Articolo del 22/05/2017

Resoconto viaggio d’istruzione Torino

Mercoledì 26 Aprile la classe III A OSI si è recata a Torino per una visita d’istruzione. Appena arrivati ci siamo recati in hotel, abbiamo pranzato e siamo andati al Museo Egizio dove siamo rimasti circa tre ore e abbiamo visto mummie, statue, equipaggiamenti per i ritrovamenti, sarcofaghi, ricostruzioni in miniatura degli scavi, papiri, geroglifici suoi muri, ecc. 

Il secondo giorno è stato quello più emozionante per la maggior parte di noi. La prima visita è avvenuta al Museo del Risorgimento, al cui interno abbiamo potuto osservare le varie tappe che hanno portato all'unità d’Italia, il primo parlamento italiano ed è stato molto suggestivo ritrovarsi dove un tempo hanno camminato persone di un certo spessore che ad oggi vengono ancora ricordate. 

La seconda tappa è stata al il Museo del Cinema all’interno della Mole Antonelliana. Questo è stato in assoluto il museo che è piaciuto di più a tutti. Appena entrati al museo ci siamo messi subito in fila per l’ascensore panoramico che ci ha portati a 85 metri d’altezza in circa un minuto. Sul bancone della Mole si può osservare tutta la città a 360 gradi, e anche se era nuvoloso, il panorama era mozzafiato. Un vero peccato però è stato non vedere l’anfiteatro delle Alpi per colpa del brutto tempo. 

Il museo è inizialmente strutturato a tappe che mostrano come si è arrivati all'invenzione del cinema. Prima si parte con gli spettacoli di ombre, la lanterna magica (che è una forma di proiezione di immagini dipinte su vetro in una stanza buia tramite una candela), poi si arriva al kinetoscopio, precursore del cinematografo, ed infine ovviamente al cinematografo dei fratelli Lumière. Le altre sale contengono delle macchine da presa, i costumi dei vari film più famosi, le locandine dei film, gli storyboard e disegni dei film di Federico Fellini, e tanto altro ancora. 

L'ultimo giorno ci hanno lasciato liberi per fare degli acquisti o per visitare ancora un po’ la città. Ci siamo recati a vedere la Sacra Sindone, o almeno dove è custodita. Poi abbiamo pranzato ai Giardini Reali. Alle tre del pomeriggio ci siamo recati alla stazione per prendere il treno. Siamo arrivati a Bolzano alle otto di sera circa. 

In conclusione si può dire tranquillamente che ci siamo divertiti molto è troviamo Torino una città piena di storia e arte, ci torneremo volentieri.


Autori: Simone Imbriani per III A OSI


ARCHIVIO NEWS





https://sites.google.com/a/cts-einaudi.it/cts-einaudi---strumenti-e-risorse/home/Area%20Riservata.png  ACCESSO AREA RISERVATA DOCENTI

Quest'area WEB raccoglie materiale utile per i dipendenti della Scuola Professionale Provinciale CTS "L. Einaudi" di Bolzano.
L'accesso alle differenti aree richiede un accesso con un account sul dominio @cts-einaudi.it.
Se non avete l'account o se riscontrate dei problemi d'accesso potete: